Scopri di più su di noi

Di generazione in generazione

È ormai da secoli che l'agricoltura fa parte della vita quotidiana. Negli anni, piccoli e grandi agricoltori, hanno aiutato al mantenimento della cultura e del paesaggio della valle. 

Uno di questi era Aldo Mattei (1915-1998). Aldo, allevatore e produttore di latticini (latte e burro), sindaco di Peccia tra gli anni '60 e '70, fu gestore di un'azienda per parecchi anni. Nel 1995, per motivi di anzianità, decide di vendere gli animali (10 bovini razza Bruna) e, negli anni successivi di cessare l'attività. E poi...

IMG_2200.JPG
L'allevamento Highland Cattle

È stato amore a prima vista con questa razza di bovini originaria delle montagne scozzesi, dalle quali nasce il nome Highland Cattle "bovini degli altopiani". Una razza molto robusta, che foraggiata solo con erba e fieno, senza apporti di concentrati,  valorizza appieno le risorse della nostra valle e le trasforma in fantastici prodotti. 

Foto0310.jpg
Mantenimento del territorio e la selva
castanile

I cambiamenti climatici e lo spopolamento della valle, come la diminuzione delle aziende agricole, hanno portato al mutamento del paesaggio: prati e pascoli che venivano sfruttati fin al di sotto della roccia, oggi sono boscati.
Dalla ripresa dell'azienda nel 1995, l'azienda agrituristica Mattei  si è impegnata a recuperare diverse parcelle ormai dimenticate nel tempo, dando importanza al lavoro svolto nei secoli precedenti da parte dei nostri antenati.

Negli scorsi anni la stessa azienda ha lanciato un progetto per la rivalorizzazione delle selve castanili (al tempo utilizzate come fonte di nutrimento) con l'aiuto dell'ente promotore Centro Natura Vallemaggia, selva inaugurata nel 2018.